FARINA MACINATA A PIETRA MOSCA1916

La farina di mais MOSCA1916 è macinata a pietra come da tradizione per una polenta perfetta!

farina polenta mosca1916Non ci può essere inverno senza polenta! Un piatto tradizionale che conosce innumerevoli abbinamenti uno più appetitoso dell'altro.

La preparazione della polenta è semplice, anche se è necessario partire per tempo data la cottura abbastanza prolungata. Per una polenta che abbia una consistenza da tavola (ottima per accompagnare brasati, spezzatini, uova fritte, gorgonzola, ecc)  il rapporto da rispettare è: 4 litri di acqua ogni kg di farina.

Nel paiolo, preferibilmente di rame, mettere il quantitativo di acqua necessario e portare ad ebollizione. Salare l'acqua senza esagerare, dato che parte dell'acqua evaporerà nella cottura. Aggiungere a pioggia la farina girando con la frusta per evitare i grumi. Una volta rappresa abbassare la fiamma e proseguire la cottura per poco più di 1 ora.

Rovesciare la polenta su un tagliere di legno per portarla al centro della tavola fumante oppure distribuira direttamente dal paiolo ai commensali.

 

 RICETTA POLENTA CONCIA

polenta concia mosca1916La polenta concia è un piatto ricco, tipico della della tradizione montanara e legato storicamente al Santuario di Oropa.

I margari della zona producono gustose tome e profumato burro partendo dal latte delle mucche di razza Pezzata Rossa di Oropa, allevate al pascolo. Questi due ingredienti, uniti alla polenta, danno origine appunto alla polenta "concia". 

Per la polenta concia aumentate la quantità di acqua o diminuite quella della farina in base ai vostri invitati tenendo conto del rapporto indicato precedentemente.

Procedete alla preparazione come fosse una normale polenta poi, verso fine cottura, aggiungete abbondante formaggio tagliato a dadini. Per questa preparazione si utilizzano tome fresche e maccagno giovane che si sciolgano bene formando le classiche "file" (chiedete consiglio nel nostro reparto formaggi).

A parte fate abbrustolire abbondante burro di qualità stando attenti a non farlo bruciare troppo.

Servite generose porzioni aggiungendo abbondante burro fuso abbrustolito su ogni piatto.