Macagn a latte crudo: dove e come nasce

L'edizione del ventennale di Cheese riporta l'attenzione sul tema dei formaggi a latte crudo. 

Il latte crudo è quel latte che non è stato sottoposto ad alcun trattamento termico – ovvero non riscaldato a una temperatura superiore ai 40°C – ed è l’unico in grado di trasferire ai formaggi gli aromi e i profumi del suo territorio, di raccontare le erbe e i fiori dei pascoli, le caratteristiche delle razze autoctone, la manualità di pastori e casari. I formaggi a latte crudo sono indubbiamente più buoni, più complessi, più interessanti.

Il formaggio a latte crudo è un cibo meraviglioso, espressione autentica di una delle migliori tradizioni gastronomiche. È un’arte, uno stile di vita, una cultura, un patrimonio e un paesaggio amato. Ed è in pericolo di estinzione.

Siamo saliti fino all'Alpe Linceè, poco sopra Varallo, per conoscere i nostri produttori. La famiglia Garbaccio ci ha accolti e ci ha mostrato la vita d'alpeggio e le sue bellezze.

Qui nasce il Macagn a latte crudo protetto dal Presidio Slow Food.